novembre, 2018

11nov10:0011:30Anahata, tra terra e cielo10:00 - 11:30

Mostra di più

Dettagli evento

Il vero Yoga non riguarda la condizione del tuo corpo ma la condizione della tua vita.

Lo Yoga non è per essere eseguito, lo Yoga è per essere vissuto.

Lo Yoga non si cura di ciò che sei stato, lo Yoga si cura della persona che stai diventando.

Lo Yoga è contraddistinto da un vasto e profondo proposito e per esso è realmente chiamato Yoga, è l’essenza che deve essere incarnata.

(Aadil Palkhivala)

 

Anahata, in sanscrito il non colpito o non percosso, è il chakra che manifesta il suo ksetram al centro del petto, nella zona del cuore.

Simboleggiato da un loto verde con dodici petali, i triangoli al suo interno rappresentano le due energie Shiva e Shakti, maschile e femminile, coscienza ed energia creatrice.

E’ il punto di passaggio tra i chakra inferiori, più materiali e istintivi, ai chakra superiori, più spirituali.

In questo chakra è collocato Vishnu Granthi, il secondo nodo, che rappresenta il vincolo degli attaccamenti emotivi, la tendenza a vivere prendendo decisioni sull’impulso delle emozioni e dei sentimenti, anziché alla luce della ricerca spirituale.

Attraverso una pratica mirata, Vishnu Granthi si allenta favorendo così il risveglio spirituale.

Una pratica dinamica ed energizzante, condotta da me e Massimo, fino all’abbandono totale in Savasana, accompagnato da musica dal vivo.

Nota: per poter partecipare alle attività proposte è necessario essere soci dell’Associazione Culturale Nali Yoga, non esitate a contattarci per qualsiasi informazione in merito.

Quando

(Domenica) 10:00 - 11:30

Dove

Associazione Culturale Nali Yoga

Piazzale Ramazzini 18, Carpi (MO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.